Scorci di terra bergamasca Italiano English
Attualità

01/06/2021 - Rifiuti - cosa cambia con il nuovo decreto n. 116/2020


358
Il D.Lgs n. 116/2020 - modificando il D.Lgs. n. 152/2006 (Codice dell'Ambiente) - interviene con misure che prevedono obblighi immediati, altre che entreranno in vigore successivamente ed altre ancora che prevedono delle misure attuative.

Le novità si applicano a:
- Registro cronologico di carico e scarico
- Trasporto dei rifiuti e Formulario
- Rifiuti Urbani

Nel documento a fianco il dettaglio completo delle novità introdotte dalla nuova normativa
-Risorse interne
Scheda analitica
Link esterni
Testo Gazzetta Ufficiale
358
torna all'inizio...

01/06/2021 - SIAE – proroga dei pagamenti


359
A causa del protrarsi della pandemia e della relativa crisi economica, con circolare 190 del 4 marzo 2021, SIAE accoglie le richieste delle Associazioni di Categoria orientate al sostegno alle attività commerciali modificando i termini di rinnovo e le riduzioni sugli abbonamenti annuali di Musica d'Ambiente come segue:


SETTORI NO FOOD (es. retail, artigiani, parrucchieri, centri commerciali, ecc…):

– termine rinnovo differito al 30 giugno 2021;

- riduzione del 5% dell'importo per diritto d'autore (da conteggiare sulla cifra complessiva, alla quale poi togliere lo sconto associativo).


SETTORE ALBERGHIERO ED EXTRA ALBERGHIERO (es. hotel, alberghi, campeggi):

– termine rinnovo differito al 30 giugno 2021;

– riduzione forfettaria del 32,5% (già riconosciuta nel 2020);

– per le strutture che hanno sospeso totalmente l'attività, l'importo da erogare a Siae verrà computato sulla tariffa standard per il solo periodo di eventuale apertura nel corso del 2021. Questo beneficio non vale in caso di apertura intermittente (es. solo weekend);

– riduzione dal 20% al 10% della maggiorazione sugli abbonamenti mensili (max. 2 mensilità consecutive), a valere sulla tariffa standard.


PUBBLICI ESERCIZI CON SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE (es. bar, ristoranti):

– termine rinnovo differito al 30 giugno 2021;

– riduzione del 15% dell'importo per diritto d'autore (da conteggiare sulla cifra complessiva, alla quale poi togliere lo sconto associativo).


ATTIVITÀ DI RIVENDITA DI GENERI ALIMENTARI - FOOD

– termine rinnovo rimane il 30 aprile 2021;

– nessuna riduzione prevista.


PALESTRE, PISCINE, CORSI DI DANZA E GINNASTICA, CIRCOLI RICREATIVI, TEATRI, SALE DA GIOCO, ECC.

Per le attività per le quali i vigenti provvedimenti per il contenimento nella diffusione epidemiologica hanno disposto, indipendentemente dal fattore di rischio assegnato alle diverse Regioni, la chiusura sull'intero territorio nazionale, l'importo dell'abbonamento per musica d'ambiente sarà calcolato sulle mensilità intercorrenti dalla cessazione dei divieti fino alla fine dell'anno solare, conteggiato secondo le tariffe standard.


CANONE SPECIALE RAI

Gli importi del canone speciale 2021 (TV e Radio) non hanno subito variazioni rispetto a quanto stabilito per il 2020, né nell'importo né nelle modalità di pagamento. Scadenza prorogata al 31 marzo 2021.


DIRITTI SCF

• ESERCIZI COMMERCIALI: scadenza prorogata al 30 aprile 2021;

• PUBBLICI ESERCIZI – STRUTTURE RICETTIVE – ACCONCIATORI ED ESTETISTI: scadenza 31 maggio 2021 (per ora nessuna proroga)
-Risorse interne
Scheda analitica
359
torna all'inizio...

28/05/2021 - Contributo a fondo perduto - Decreto Sostegni


361
Il Decreto Sostegni (Art. 1, DL n. 41/2021) ha introdotto un nuovo contributo a fondo perduto a favore dei soggetti titolari di partita IVA. I contribuenti che hanno i requisiti (specificati più avanti) possono richiedere il contributo mediante la presentazione di un'istanza telematica accedendo tramite il portale dell'Agenzia delle Entrate "Fatture e Corrispettivi" o tramite il proprio intermediario abilitato. Le domande possono essere presentate a partire dal 30/03/21 e non oltre il 28/05/21. Nel caso in cui intendiate richiedere il contributo tramite Unione Artigiani, vi chiediamo di inviarci il modulo di incarico allegato non oltre il 09/04/2021. Il contributo spetta ai soggetti titolari di partita IVA, residenti o stabiliti in Italia: 1) che svolgono attività d’impresa/arte/professione o lavoro autonomo; 2) qualsiasi sia l’attività esercitata, analogamente al contributo del “Decreto Rilancio” di cui all’art. 25, DL n. 34/2020, c.d. ed a differenza del c.d. “Decreto Ristori” (DL n. 137/2020); 3) in presenza di un calo di almeno il 30% del fatturato/corrispettivi 2020 rispetto a quelli 2019. Soggetti a cui non spetta: 1) soggetti la cui attività risulta cessata al 23.3.2021; 2) soggetti che hanno attivato la partita IVA dal 24.3.2021; 3) Enti Pubblici art. 74, comma 2, TUIR; 4) intermediari finanziari / società di partecipazione art. 162-bis, TUIR.
-Risorse interne
Incarico
361
torna all'inizio...

26/03/2021 - Rinnovati gli organi dell'Unione


360
Giovedì 25 marzo si è svolto il rinnovo degli Organi statutari della Unione Artigiani per il mandato 2021-2025.

L’Assemblea all’unanimità ha eletto Remigio Villa Presidente e Carlo Ceresoli Vice Presidente. Camillo Mazzola, Giovanni Vavassori, Aureliana Donadoni, Tiziano Rossi, Claudio Sangaletti sono stati confermati componenti del Comitato di Presidenza.

Il nuovo Consiglio Direttivo è costituito, oltre che dai nominativi citati, anche da: Angelo Cortinovis, Santo Cambianica, Antonella Callioni, Marina Colombo, Stefano Passera, Cesare Ubbiali, Maurizio Maver, Daniele Coita, Enrico Poliani, Bartolomeo Colpani, Giovanni Signorelli e Emanuele Vegini.

Nell’occasione è stato rinnovato anche il Collegio dei Revisori dei conti: Dr. Corrado Cavallini Presidente, Edoardo Dossena, Albino Nozza membri effettivi.

Il nuovo Collegio dei Probiviri risulta composto da: Avv. Gianfranco Ceci Presidente, Gianfranco Cesari, Lorenzo Giobbi membri effettivi.

Presidente del Gruppo Donne è stata confermata Aureliana Donadoni.

Presidente del Gruppo Senior è stato confermato Edoardo Dossena.
- 360
torna all'inizio...

16/12/2020 - UniCredit sigla un accordo con Unione Artigiani Bergamo a supporto delle Imprese associate


357
UniCredit ha finalizzato un accordo con Unione Artigiani per affiancare le aziende del territorio, supportandole nel fabbisogno finanziario e formativo.

Grazie a quest'intesa infatti, Unione Artigiani aiuterà le imprese associate nell’interpretazione dei provvedimenti governativi mettendo a disposizione servizi per la definizione del fabbisogno finanziario al fine di agevolare l’istruttoria bancaria, le supporterà nella presentazione delle domande di finanziamento e organizzerà in collaborazione con la Banca webinar ed eventi formativi.

UniCredit abbrevierà i tempi di istruttoria dei finanziamenti, applicherà particolari condizioni economiche per tutte le aziende presentate dall’Unione e organizzerà webinar ed eventi formativi, anche attraverso UniCredit Banking Academy, l’offerta strutturata di formazione e financial education che UniCredit in Italia propone alle imprese, attraverso l’erogazione di moduli formativi "In-formati" e "Go International", nonché la programmazione di Talk e dirette streaming, con interventi di esperti e professionisti di settore, su tematiche di attualità.

"Con questo importante accordo l'Unione conferma che il supporto finanziario per le microimprese giocherà un ruolo strategico fondamentale per la ripresa del 2021. Abbiamo quindi voluto inaugurare un inedito rapporto diretto Banca-Unione con un Istituto di credito primario a tutto vantaggio delle Imprese associate, potenziando e arricchendo così il nuovo Servizio Credito interno" - ha commentato Remigio Villa, Presidente dell’Unione Artigiani.

"Quest'accordo - ha ribadito Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit – rientra in un più ampio progetto di sostegno alle aziende del territorio che UniCredit ha realizzato dall'inizio della pandemia. Attraverso la collaborazione con Unione Artigiani-Confindustria Bergamo offriamo, in aggiunta alle canoniche soluzioni finanziarie, anche consulenza e formazione oltre che prodotti e servizi ad hoc e intendiamo accompagnare passo dopo passo gli imprenditori del settore, rassicurandoli con la nostra presenza e professionalità, per aiutarli a operare le scelte più idonee atte a garantirgli una crescita costante e duratura"
- 357
torna all'inizio...